Lana

Prodotto 100%  di origine naturale. La lana è una delle fibre più antiche al mondo, usata sin dalla preistoria, che si ricava tramite tosatura dal vello della pecora.  Ipoallergenica, igroscopica, isolante e traspirante, è la fibra preferita dagli sportivi, in quanto capace di assorbire più del 33% di vapore acqueo (sudore) e rilasciarlo all’esterno. A differenza del cotone, del lino, della seta e di tutte le fibre sintetiche, la sua struttura interna è costituita da scaglie che donano voluminosità al tessuto, ma allo stesso tempo ne causano l’infeltrimento se sottoposte a sfregamento, quindi calore. Contrariamente a quanto si può pensare, il così detto “effetto peeling” si presenta soprattutto su capi composti da lane finissime e pregiate; lo si può controllare mischiando la fibra con un 5% di elastam o altre fibre sintetiche, oppure attraverso particolari trattamenti che ricoprono la fibra di un film di polimeri siliconici.  Un altro mito da sfatare è la convinzione che i capi in lana possano essere utilizzati esclusivamente nelle stagioni fredde; in realtà la lana è termoregolabile, quindi calda in inverno e fresca d’estate. In inverno trattiene il calore, mentre d’inverno assorbe l’umidità ed il vapore acqueo lasciandoti asciutto sulla pelle. 

I benefici della Lana

  • Fibra naturale con il miglior rapporto qualità - prezzo
  • La sua fibra viene interamente utilizzata: fibra lunga -ciclo pettinato - per giacche e soprabiti / fibra corta - ciclo cardato - per maglioni / cascami e pezzami per imbottiture e materassi
  • Adatta sia in inverno sia in estate : dalla Flanella al Fresco Lana
  • Traspirante, igroscopica e isolante
  • Riciclabile (persino la lanolina, cioè il grasso che le conferisce il colore giallastro, viene estratta e venduta dai Lanifici alle case cosmetiche)
  • Non subisce alterazioni da muffe e batteri
  • Resistente al fuoco : le fibre si ingrossano creando un gap tra la pelle ed il tessuto
  • Alti costi di produzione
  • Effetto Peeling (con fibre non trattate)
  • Pizzicorio sulla pelle (se tessuti con lane grossolane e finezze sotto i 35 micron)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *